Casa privata Nonantola

ISOLAMENTO

Il problema di casa mia era la dispersione di calore, c’erano delle zone molto fredde nei periodi invernali. Dovevo rifare e isolare il tetto e anche le pareti esterne andavano coibentate. Lo stabile dove vivo è diviso in appartamenti, quindi bisognava rispettare l’aspetto estetico della struttura.

Perché Vitanova?

Avevo avuto contatti con tre aziende diverse. Vitanova era l’unica organizzata con una sede, uno showroom e delle testimonianze sul sito internet. Io non conoscevo nessuno che avesse fatto il cappotto e che mi potesse dare dei consigli su come procedere e chi contattare, quindi avevo molti dubbi. Ho scelto Vitanova perché le altre aziende erano meno strutturate, composte da poche persone senza specializzazioni; ho avuto
l’impressione che in giro ci fossero molti “improvvisati cappottisti”. Alla fine ho fatto la scelta giusta, il lavoro è stato fatto bene.

Problema risolto?

Grazie a Vitanova, che ha realizzato il cappotto, ristrutturato e isolato il tetto, ho ottenuto un maggior comfort termico.
Confrontando il prima e il dopo è incredibile quanto sia migliorata la qualità del vivere all’interno della casa. Non ci sono più zone fredde. Il calore è uniformemente distribuito all’interno degli ambienti.

  • Massimo Bertacchini

    PROFESSORE DI CHIMICA

    Mi ritengo soddisfatto, Vitanova è stata efficiente. I vari operatori - chi per il cappotto, chi per l’impalcatura e chi per il tetto - erano ben coordinati e sicuramente questo è uno dei punti di forza di Vitanova. Il cantiere è stato aperto per poco, sono stati rispettati i tempi stabiliti per la realizzazione
    dell’opera. A fine lavori il mio amico Bruno Ronchetti, dopo aver visto e percecepito il cambiamento di casa mia, si è messo in contatto con Vitanova che, in seguito, ha realizzato il cappotto presso la sua abitazione.